Pinterest LinkedIn

Il 2019 sarà l’anno del cambiamento,  i vertici della nota azienda emiliana ne sono certi ed entusiasti.

La mission aziendale prefissata  per i prossimi mesi andrà nella direzione di valorizzare la “Business Unit brand in Esclusiva”, implementando il portfolio prodotti attraverso l’ingresso di premium brand internazionali.

Al fine di raggiungere questo importante traguardo già nel 2018, sono state intraprese importanti decisioni strategiche tra cui, assume rilievo determinante, l’acquisizione di gran parte dei brand originariamente distribuiti dall’azienda Spirits of Independence Italia.

Tra le innovazioni annunciate dall’azienda leader nel settore beverage, spiccano non solo acquisizione di nuovi prodotti ma inserimenti in organico aziendale di nomi di indiscusso spessore nel panorama spirits, infatti, a partire da Gennaio 2019, Jacques Zwartjes, ex titolare di Spirits of Independence,  entrerà a far parte del team in qualità di  Spirits Manager  con l’intento  di seguire  in prima persona le vendite e la distribuzione dei brand recentemente acquisiti all’azienda emiliana quali:

 

Sipsmith

Il Dry Gin più amato a Londra, artigianato del drink come la scrittura è artigianato della parola. Tutto è iniziato nel 2009, quando tre amici con la passione delle cose ben fatte, a mano, come una volta, si posero l’obiettivo di riportare il London Dry Gin tradizionale di alta qualità nella sua città di origine.

 

Compagnie des Indes

Il gusto autentico del Rum restituito attraverso prodotti che rappresentano appieno il paese da cui provengono, esaltandone le singole diversità senza il bisogno di aggiungere zuccheri o additivi. Compagnie des Indes offre la possibilità di fare un vero e proprio viaggio nei rum, esplorandone tutti i sapori e scoprendo le peculiarità delle singole botti. Il proposito rimane uno solo: mantenere le qualità e il carattere originali di ogni singolo Paese.

 

Macchia

Il vermouth che nasce a fine Settecento, reso unico dall’aggiunta del mirto agli ingredienti base. Tradizione, Evoluzione e Storicità sono i fattori posti alla base dell’origine di questo pregiato prodotto, unico nel suo genere, grazie ai vini pregiati sardi: Moscato Sardo, Vermentino di Gallura,Vernaccia di Oristano.

 

Glendalough

La Glendalough Distillery è stata creata da un gruppo di amici di Wicklow e Dublino, legati dalla passione di far rivivere l’eredità della distillazione artigianale in Irlanda.  I single malt e single grain Whiskey invecchiati in botti di ex bourbon e affinamento in una seconda botte (mizunara) sono un’autentica rappresentazione di artigianalità e tradizione. I Gin, contengono botaniche foraggiate a mano in maniera del tutto sostenibile in grado di esaltare ogni singolo aroma;

 

Tempus Fugit

I liquor Tempus Fugit sono dedicati alla Gloria del buon cocktail. La missione dell’azienda è quella di ricercare e ricreare i rari liquori che una volta costituivano la base dei cocktail pre-proibizionisti, con l’obiettivo di rievocare I drink provenienti dalle pagine della storia per soddisfare I palati più esigenti.

 

Bobby’s

La storia del nonno Bobby  amante del suo gin affninato con spezie ed erbe indonesiane, ispirato i nipoti Sebastiaan e David per la creazione di un distillato unico nel suo genere. L’unione tra la tradizione del gin e Genever olandese hanno dato vita allo squisito  Bobby’s Gin: distillato autentico, pieno di storia e di passione.

 

Brooklyn

Brooklyn Gin, crème de la crème del mondo, proprio come il quartiere che gli da il nome. Prodotto artigianalmente in piccoli lotti per volta utilizzando solo metodi tradizonali. La selezione e la preparazione del miglior grano locale e dei migliori ingredienti naturali freschi (ginepro e agrumi) provenienti da tutto il mondo, caratterizzano il processo produttivo.

 

Arrak Old Reserve

Arrack Old Reserve, puro distillato di cocco. Prodotto in Sri Lanka, 100% derivato dalla distillazione del vino, ottenuto dalla fermentazione della linfa del fiore della palma da cocco, originariamente ricavato tramite utilizzo di alambicchi di rame o argilla secondo la tecnica cinese “wok”.

 

Bob’s

Un’idea: creare una piccola gamma dibitter  in grado di rispecchiare il variegato profilo aromatico delle botaniche del gin. Da questo pensiero, e dall’impegno di Bob Petrie,  nascono i bitter Bob’s, caratterizzati da una lunga macerazione degli ingredienti che li rende unici e perfetti per armonizzare aromaticamente i cocktail.

 

Bonpland

La connessione esotica tra Germania e Caraibi. I pregiati Rum Bonpland nascono con l’obiettivo di offrire una linea di prodotti provenienti dai Caraibi, invecchiati o finiti in botti di vino pregiate dei vigneti tedeschi. Il risultato? Una perfetta combinazione tra Nuovo e Vecchio mondo.

 

Calle 23

Parte tutto da un’attenta selezione di piante di agave blu, che dopo un lungo processo di maturazione, expertise di fermentazione di Sophie Decobecq e di distillazione in alambicchi di rame che danno vita ad una autentica tequila, emblema della tradizione Messicana.

 

Del Maguey

I pionieri del mezcal artigianale, grazie ad un fondatore, l’artista Ron Cooper . Il metodo produttivo applicato dall’azienda è in grado di creare la più variegata categoria di spirit al mondo, ottenendo come risultato finale una gamma di prodotti dal carattere distintivo che racchiude la purezza singolare di ogni singolo villaggio da cui provengono.

 

Ferdinand’s

Trenta botaniche biologiche infuse con pregiato vino Rieling, costituiscono la base per questa gamma di gin molto interessante proveniente dalla Germania. Ferdinand’s Gin vuole rappresentare la sua regione di provenienza e la qualità dei prodotti locali con prodotti unici ed equilibrati.

 

Peychaud’s

Nel 1830 Amèdèe Peychaud, dopo un accurato studio sulle proprietà curative delle erbe aromatiche, inizò a somministrare nella propria farmacia un cognac corretto con alcune gocce di un bitter a base di genziana ed altre erbe… Ben presto la sua ricetta si diffuse in città, e questo interessante bitter divenne la base per quello che sarebbe poi diventato il cocktail più famoso della storia degli Stati Uniti: il Sazerac.

 

L’inserimento di Jacques Zwartjes, rappresenta per OnestiGroup la manifesta volontà di affidarsi alle competenze di un importante “talent scout nel mondo spirits” volto alla scoperta di prodotti ricercati provenienti da terre lontane, sperimentando nel contempo nuove modalità degustative.

La vision  del nuovo anno firmato “OnestiGroup” non dovrà ricercarsi solo nel mondo spirits ma anche nel mondo Vini; dopo i primi importanti risultati raccolti nell’ultimo biennio, la “Wine Business Unit”, diretta da Nicola Carlevaris sarà ulteriormente valorizzata dall’ingresso di nuove e  prestigiose  cantine vitivinicole.

Gli importanti obiettivi paventanti saranno supportati da una rinnovata attività di pubblic relation diretta da Laura Vacchelli responsabile comunicazione corporate la quale anticipa che, il nuovo anno, sarà denso di eventi che vedranno l’azienda emiliana protagonista. La rotta comunicativa del gruppo sarà infatti costellata da  attività di comunicazione e public relation oltre a fiere, tra le più importanti: Vinitaly, Ginday, Barshow e cocktail competition quali Head to Head e Tio Pepe challenge  e Masterclass su tutto il territorio nazionale.

Gli obiettivi ambiziosi fino ad ora descritti, volti a perseguire una crescita nell’horeca, saranno supportati ed incentivati da un team di persone davvero motivate ad investire nel brand “OnestiGroup”, parola di Andrea Onesti, Titolare dell’Azienda e di  Lorenzo Bianchi, responsabile Vendite Esclusive, entrambi confermano la volontà di intraprendere un percorso di radicale cambiamento pur mantenendo ben saldi i valori della famiglia Onesti: lealtà, trasparenza e rispetto.

 

Prima tappa di questo cammino?

Prima settimana di Febbraio 2019 – Riunione nazionale della forza vendita con relativa presentazione dei nuovi prodotti e soprattutto la determinazione nel trasmettere al rinnovato team OnestiGroup  un puro spirito di entusiasmo che già si respira nei corridoi della nota azienda emiliana.

Scheda e news: ONESTIGROUP S.p.A.


Beltè - più buono non ce n'è - Tè con infuso di frutta in acqua minerale naturale

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Scrivi un commento

10 + diciassette =