Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Ansia da pranzo di Natale? Tranquilli… Tra lasagne e carni arrosto, pandori e panettoni, al caffè (corretto) ci pensa Michele Venturini, bartender nostrano appena rientrato in Italia – nei nuovi panni di consulente – da una lunga esperienza lavorativa a Londra alla guida del “Cahoots”.

Ecco, dunque, “Un caffè per favore”, un twist sul classico e iconico “Espresso Martini” che lo stesso Michele ebbe la fortuna di bere un sabato sera di cinque anni fa (anche oggi, non a caso, è sabato) dal suo inventore Dick Bradsell e che, da quel momento in poi, è entrato sicuramente tra i suoi best favorite di sempre. La versione di Venturini riparte ovviamente dalle basi, ma con un’aggiunta importante: la marmellata di ciliegie “Cà Lunae” e una piccola parte di Amaro Lucano, che rafforza il concetto di italianità. Gli altri ingredienti sono Vodka, Caffè Essentiae e una miscela di caffè espresso zuccherata. Un’ultima curiosità: il nome di questo drink deriva da un ricordo personale di Londra, di quando Venturini andava a prendersi il suo espresso quotidiano chiedendolo proprio da italiano: “Un caffè per favore”.

UN CAFFÈ PER FAVORE

  • 40 ml Vodka
  • 20 ml Essentiae Caffè
  • 5 ml Sciroppo di zucchero
  • 10 ml Amaro Lucano
  • 1 Cucchiaio di marmellata di ciliegie Cà Lunae
  • 30 ml Blend di caffè
  • Garnish: Caffè in polvere e frutti rossi

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)


Rubrica Un cocktail natalizio al giorno 2020

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter


Annuario Coffitalia Beverfood Caffè Italia torrefazionii aziende indirizzi

Scrivi un commento

diciotto + nove =