Archivi

Packaging

Browsing
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T V W Z

Questo contenitore è composto da un otre (“bag”) in materiale flessibile, contenuto in una scatola (“box”) di cartone. Nel momento in cui l’otre viene riempito…

Piattaforma in legno o in materiale plastico su cui predisporre in più strati i prodotti imballati e consentire in tal modo velocità nelle operazioni di…

Contenitore di forma cilindrica generalmente in metallo (alluminio o banda stagnata, da cui anche il nome di “lattina”), dotato del classico anello per l’apertura a…

Confezione monodose (single serve) tipica del mercato del thè freddo, con coperchio termosaldato e cannuccia, sviluppato originariamente dalla Ferrero. Questa confezione, chiaramente ispirata al vasetto…

Contenitore in plastica (in PC*, PVC* o PET*) da 4 galloni americani (18,9 litri), più raramente da 3 galloni (11,3 litri), utilizzato nel dispensing* dell’acqua…

Dizione gergale utilizzata nel settore della birra. Letteralmente vuol dire One Way (cioè ad una via, ossia con “Vuoto a Perdere”*). In tal caso la…

L’introduzione e il rapido sviluppo delle bottiglie in plastica (in PET*, più raramente in PVC*, con tappo a vite richiudibile e “vuoto a perdere”) si…

Termine gergale adottato nel settore della birra. UNI indica una bottiglia di vetro, con tappo a corona e sagoma comune ai diversi produttori. L’unificazione del…

Bottiglia senza cauzione per la quale non è prevista la restituzione al produttore (Vetro A Perdere). Il VAP delle bottiglie si è affermato con l’avvento…

Bottiglia cauzionata per la quale è prevista la restituzione al produttore (Vetro A Rendere). La confezione viene riutilizzata in produzione previa sterilizzazione della stessa. Il…

In passato quasi tutte le bevande erano confezionati solo in bottiglie in vetro con tappo a corona*, sia nel tipo monodose (da 100 e fino…

Bottiglie generalmente in vetro (talvolta anche in materiale plastico) dal design particolare, con forme eleganti ed inedite, talvolta colorate, con etichette ricercate, quasi sempre con…

Sono quelle in vetro speciale (smaltate e decorate), oppure in materiale alternativo (in alluminio, in gres e porcellana), che spiccano per la loro esclusiva preziosità,…

Imballo cartonato, in genere a perdere, contenente più confezioni di bevande, utilizzato nei trasporti primari e secondari a protezione delle singole confezioni e per facilitare…

Imballo, generalmente in materiale rigido (legno, plastica, ecc.) riutilizzabile, contenente più confezioni di bevande, idoneo a facilitare la movimentazione e il trasporto dei prodotti.

Confezione a busta, simile ad una morbida fiaschetta, formata da una pellicola di materiale plastico metallizzato pieghevole, con tappo richiudibile. Questo curioso tipo di contenitore,…

Contenitore del prodotto. A parte la fondamentale funzione di conservazione e protezione del prodotto, la confezione delle bevande sta assumendo un peso crescente nel contribuire…

Confezione con contenuto sufficiente per un atto di consumo singolo. Sono generalmente considerate monodose le bottiglie fino a 50 cl di contenuto. La diffusione della…

Confezione con contenuto elevato da utilizzare per ripetuti atti di consumo. In tal caso diventa importante il tappo richiudibile. E’ particolarmente diffusa nel consumo familiare.…

Riferito alle bevande, indica il classico sistema di erogazione alla spina. Il “dispenser” è l’impianto di refrigerazione ed erogazione. Il dispensing è praticato nei pubblici…

Riguarda la spillatura di bevande già pronte per l’uso e presuppone l’uso di grandi contenitori sottobanco da cui aspirare il prodotto pronto. Questi possono essere…