A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T V W Z
Pinterest LinkedIn

microrganismi unicellulari capaci di produrre la fermentazione alcolica*.
Attraverso la loro azione gli zuccheri presenti nel mosto di malto* vengono trasformati in alcool e anidride carbonica, più altri composti secondari, presenti in minima quantità, ma molto importanti per la caratterizzazione olfattiva e gustativa della birra. I lieviti utilizzati per la moderna produzione della birra sono di due tipi: lieviti che fermentano in superficie (Saccharomyces Cerevisiae) e lieviti che fermentano sul fondo del tino (Saccharomyces Carlsbergensis). Quest’ultimo è così chiamato perché i primi ceppi puri di lievito furono isolati nei laboratori della Carlsberg in Danimarca dal celebre scienziato Emil Christian Jansen.

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter