0
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T V W Z
Pinterest LinkedIn

la generica qualificazione di “funzionale” viene riservata a tutte le bevande che, in aggiunta al loro valore nutrizionale, offrono uno specifico beneficio per la salute del consumatore. In Giappone, patria degli alimenti funzionali, si utilizza la qualificazione di “Foods for Specific Health Uses” (FOSHU). Le bevande funzionali, tuttavia, non possono essere considerate alla stregua di “medicinali”.
Le bevande funzionali in senso stretto sono bevande integrate o arricchite o fortificate con speciali nutrienti (“ingredienti attivi”), capaci di favorire alcune funzioni fisiologiche e, più in generale, contribuire in modo specifico a preservare il benessere dei consumatori.
In Italia le bevande funzionali che si sono maggiormente affermate sono: le Bevande Sportive (integratori idrosalini) le Bevande Vitaminizzate (tra cui gli Ace Drink) e le Bevande Energetiche.
Sono state anche introdotte bevande arricchite con fibre vegetali e con zuccheri speciali (maltodestrine, pappa reale, ecc.), talvolta anche con erbe officinali.
Nell’area delle bevande funzionali assumono un particolare rilievo le cd. Bevande Nutraceutiche con una promessa curativa per specifici problemi di salute. Vanno infine ricordate le c.d. Bevande Probiotiche (arricchite di fermenti lattici vivi).

Banchedati excel csv contatti email aziende beverage e food

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter