0
Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Aspettando lo show del tramonto, quel magico momento in cui il sole si immerge nel Mar Egeo tra gli applausi e lo stupore generale. Una palla di fuoco che sprigiona tutto il suo ardore nel cielo, prima di regalare ai visitatori di Santorini sfumature indimenticabili. Oppure dopo cena, quando l’isola si veste da festa e le sue luci guidano estasiati turisti provenienti da tutto il mondo in un’atmosfera rarefatta. A tutte le ore, in ogni momento della giornata, c’è sempre una ragione per andare al “PaliaKameni”, più semplicemente conosciuto come “PK Cocktail Bar”. Parola di “The Drinking Tourist”.

@PK Cocktail Bar

Una tradizione di famiglia che dura da ben 43 anni, una terrazza spettacolare e la vista mozzafiato della Caldera, oltre a cocktail innovativi e di prima qualità. Sono questi gli ingredienti (ormai poco segreti) che rendono il “PK Cocktail Bar” un autentico must all’interno di ogni viaggio nella perla delle isole Cicladi. Fondato da Mr. Pk Gregory Chryssos, recentemente passato a miglior vita, e portato avanti nel segno della tradizione dai suoi figli Vassilis (Direttore e attuale Executive Bartender) e Dimitri, e dalla moglie Mandy, questo locale ha infatti il grande obiettivo di regalare un momento da sogno a tutti i suoi clienti. Coccolandoli fin dal loro arrivo, con preparazioni, sapori e scorci a effetto.

@PK Cocktail Bar

Proprio come una cartolina greca che si rispetti, con le sue terrazze a strapiombo sul mare in mezzo alle tipiche casette biancazzurre di Fira (capoluogo di Santorini), il contesto del “PK Cocktail Bar” è unico e inimitabile, tale da renderlo uno dei cocktail bar più apprezzati di tutto il Paese. Questo, grazie alla possibilità di appagare non solo gli occhi, ma anche il palato. Con un sorso d’estate e una drink list ben lontana da quella di un bar da spiaggia stagionale, nella quale home-made, frutta fresca e prodotti del territorio sono sicuramente i succosi e sorprendenti protagonisti principali.

@PK Cocktail Bar

La sua fascia di prezzi piuttosto alta viene giustificata così da un bere scenografico e di ottimo livello, insieme a un’atmosfera all’insegna del puro romanticismo. Non è certo un caso, d’altronde, che tante coppie durante la loro luna di miele scelgano di dedicare una serata magica (o più di una) proprio al “PK Cocktail Bar”. Uno dei fiori all’occhiello di tutta l’isola. Il cocktail bar dove, insieme alla frutta e alla mixology, regna l’amore.

@PK Cocktail Bar

© Riproduzione riservata


Rubrica The Drinking Tourist

Viaggiare bevendo, bere viaggiando. Perché un cocktail ha il mondo dentro… e va degustato! The Drinking Tourist è un viaggio senza bandiere tra craft beer, vini e drink all’avanguardia. Un percorso infinito alla scoperta delle realtà alcoliche più rivoluzionarie e interessanti del panorama italiano e internazionale. Di Paese in Paese, di continente in continente, ma in ogni caso sempre con un bicchiere ben stretto in mano.
Articoli del nostro giornalista Giacomo Iacobellis

No.3 London Dry Gin - nuova bottiglia disponibile da Marzo 2020 - esclusiva di Pallini

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

1 × quattro =