Giacomo Iacobellis
| Categoria Notizie Vino | 1195 letture

Tío Pepe: lo zio di Spagna che ha conquistato il mondo

Pepe Tío Conquistato Vini Spagna Spagna Tio Pepe

Spagna Vini Spagna Tío Pepe Tio Pepe Conquistato

© Riproduzione riservata

Paella, corrida, flamenco, cerveza e… Tío Pepe. Tra gli stereotipi della cultura spagnola, rientra sicuramente anche il vino ‘fino’ per eccellenza. Chi, d’altronde, non ha mai visto quell’ormai celebre bottiglia con giacca rossa, sombrero e chitarra spiccare orgogliosa da Madrid fino all’Andalusia? Un marchio presente oggi in più di 102 Paesi, autentico baluardo dell’ispanità nel mondo. Una realtà che Beverfood.com non poteva certo lasciarsi sfuggire, all’interno della sua rubrica “The Drinking Tourist”.

 

@drinking_tourist

 

Vino spagnolo dal 1835. Proprio in quell’anno, il giovane imprenditore Manuel María González Ángel fondò l’azienda González Byass, iniziando il suo brillante percorso nel mondo dell’enologia. Una passione di famiglia, trasmessagli dallo zio materno José Ángel, più conosciuto come Tío Pepe. Fu proprio lui a insegnare al nipote ogni aneddoto e curiosità sul ‘fino’ più famoso di Spagna, finendo per diventare lui stesso un’icona mondiale. Spinto dalla voglia di crescere ed espandere il proprio commercio al di fuori dei confini nazionali, nel 1844 Manuel decise infatti di associarsi al suo rappresentante in Inghilterra Robert Blake Byass. Una partnership commerciale di grande successo mantenuta fino al 1988, quando la famiglia Byass si è ritirata dagli affari e la bodega è passata così ai discendenti diretti di Manuel. Oggi González Byass è ancora a conduzione familiare, guidata dalla quinta generazione della famiglia González. E, pur essendone il fiore all’occhiello, il Tío Pepe non è certo il suo unico prodotto, andando a inserirsi in un’ampia gamma tra spirits (brandy in primis), svariati tipi di vino e aceti di Jerez.

 

@drinking_tourist

 

Proprio a Jerez, capitale del vino nel mondo nella prima metà del XIX secolo, abbiamo avuto il piacere di toccare con mano la bodega “Tío Pepe” di González Byass, con un autentico viaggio nel tempo in uno degli stabilimenti più importanti della famiglia. Aneddoti storici, segreti tecnici e tanta attenzione alla natura, in questo locus amoenus che accontenta e incuriosisce grandi e piccini. Un lungo viaggio attraverso i sogni di un giovane imprenditore per poi tornare alla realtà con una copa di Tío Pepe. Di cosa sennò?

 

@drinking_tourist

 


Rubrica The Drinking Tourist

Viaggiare bevendo, bere viaggiando. Perché un cocktail ha il mondo dentro… e va degustato! The Drinking Tourist è un viaggio senza bandiere tra craft beer, vini e drink all’avanguardia. Un percorso infinito alla scoperta delle realtà alcoliche più rivoluzionarie e interessanti del panorama italiano e internazionale. Di Paese in Paese, di continente in continente, ma in ogni caso sempre con un bicchiere ben stretto in mano.
Articoli del nostro giornalista Giacomo Iacobellis

Altri articoli della rubrica

Birrificio Valle del Chiese: così un adolescente ha rivoluzionato il panorama craft del Trentino

21/06/2019 - Gioventù e ambizione, talento e passione, sogni e abnegazione. Questa è la storia di Moreno Rigacci, giovanissimo mastro birraio trentino che merita sicuramente un posto ...

Firenze-Kobe-Guanajuato: la chef Lucy Noriega esalta il Wagyu con un viaggio palatale indimenticabile

16/05/2019 - La carne più pregiata al mondo, cucinata secondo la filosofia messicana. Non poteva che chiamarsi "WagyuMex: il wagyu incontra la cucina messicana di Lucy Noriega" l'impe...

Destilerías Arehucas, due secoli di qualità: Beverfood.com nella culla del rum canario

29/04/2019 - Metti un giorno di febbraio a Gran Canaria. 25 gradi, un sole splendente e neanche una nuvola in cielo. Temperature da sogno, ben diverse dal clima poco generoso dell'inv...

Primo assaggio di primavera e di FCW19: Dì Wine e Santarpia, un connubio da leccarsi i baffi

18/04/2019 - Un prodotto 'divino', direttamente dal cuore del Chianti. Dì Wine non è soltanto un vino fortificato, bensì un pezzo di storia e di tradizione che da fine 1800 si è trama...

Beverfood.com fa visita alla Fattoria Casalbosco: Pistoia… in un calice di vino

08/04/2019 - La storia, l'architettura e la tradizione di Pistoia... in un calice di vino. La Fattoria Casalbosco è senza alcun dubbio la perfetta trasposizione enologica della celebr...

“Birrificio del Forte”: l’evoluzione delle craft beer parte da Pietrasanta

15/03/2019 - Diciamolo subito. Il “Birrificio del Forte” è molto più di un semplice birrificio. Un’entusiasmante avventura nata ufficialmente nel 2011 in Versilia, ma nell’aria già da...

Un angolo di Spagna nel cuore di Firenze: “La Cova – Tapas Bar”, molto più di un semplice ristorante

26/02/2019 - "Un rincón de España en el centro de Florencia", Toscana e Spagna non sono mai state così vicine. Merito de "La Cova - Tapas Bar", il ristorante più cercato dagli spagnol...

“Basque Moonshiners” approda in Italia: al Dome di Firenze J. L. Navarro racconta i distillati craft

02/02/2019 - Firenze e i Paesi Baschi non sono mai stati così vicini. Martedì prossimo il locale fiorentino “Dome” avrà infatti l’onore di ospitare Jose Luís Navarro, fondatore e prop...

La Punta Expendio de Agave: un angolo di Messico in Trastevere

10/01/2019 - Un angolo di Messico in Trastevere. La Punta Expendio de Agave non potrà mai essere considerata soltanto un cocktail bar. Piuttosto, un'esperienza totalizzante che appaga...

@Cerveza Austral

Cervecería Austral: Beverfood.com in visita al birrificio più a sud del mondo!

24/12/2018 - Nel profondo Sud del mondo, nella suggestiva Patagonia, nell’intrigante Tierra del Fuego. Dove, se non qui, sarebbe potuta nascere ormai più di 120 anni fa la birra più a...

The Brooklyn Brewery: visita al “tempio della birra” della Grande Mela

27/11/2018 - Un pomeriggio nella birreria indipendente più famosa degli States, nel cuore di New York. Cosa chiedere di più sotto l'albero di Natale? La visita alla "Brooklyn Brewery"...

“Santorini Brewing Company”: l’asinello più in voga di tutta la Grecia

29/10/2018 - Ci sono un mastro birraio serbo, una talentosa americana, un enologo greco e un imprenditore inglese. No, non è la solita barzelletta... È la storia di una delle craft be...

“Pisco ABA”: perché il pisco non si produce solo in Perù…

15/10/2018 - Chi ha inventato il Pisco? La contesa è aperta da oltre un secolo e nessuno è ancora riuscito a trovare una risposta che accontenti tutte le parti in causa. Lungi da noi ...

Ortona terra di miracoli: è nata una fontana dalla quale sgorga il vino

27/09/2018 - Nel mondo che vorrei... vino gratis 24 ore su 24. Sembra utopia, addirittura fantascienza, ma in Abruzzo i miracoli accadono davvero. Il 9 ottobre 2016 la Cantina Dora Sa...

Immersi nella birra… letteralmente. alla scoperta della Beer Spa di Praga

31/05/2018 - Artigianale o commerciale, da degustare o da bere tutta d'un sorso, a qualsiasi ora del giorno. La birra ormai scandisce momenti ed eventi delle vite di ognuno di noi. Ma...


© Riproduzione riservata

+ COMMENTI (0)

Distillerie Fabbrica della Birra Tenute Collesi

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Conquistato Tio Pepe Vini Spagna Pepe Tío Spagna

Tags/Argomenti: , ,

ARTICOLI COLLEGATI:

mejor-sumiller-de-cava

Spumanti CAVA Spagna: il mercato 2013

31/07/2014 - Secondo il Consejo Regulador Cava le vendite di Cava, lo spumante classico più famoso di Spagna, si sono portate nel 2013 a ca. 241,4 milioni di bottiglie, in leggera per...

vino con cuatro almas

CUATRO ALMAS: qualità e design per vini spagnoli in edizione limitata

14/09/2015 - Se si mettono insieme un designer madrileno e una cantina della Rioja Alta, il risultato può essere una rivoluzione. Si può arrivare perfino a sconvolgere i canoni classi...

Marco Macelloni vince la finale della “The sherry apprentice by Tio Pepe”

06/05/2016 - È un barman italiano di Lucca che si aggiudica il primo premio della cocktail competition internazionale di Jerez de la Frontera. Marco Macelloni vince la finale internaz...

Simonelli Group apre a Barcellona il suo showroom

07/11/2018 - Al momento è l’unico in Europa, dopo la filiale francese. Gli spazi espositivi sono situati nel moderno quartiere di Poble Nou e sono dedicati ad entrambi i brand dell’az...

i Cava spagnoli puntano all’export, e ripartono dalla bottiglia…

22/03/2017 - Negli ultimi anni abbiamo assistito alla crescita degli spumanti italiani all’estero, soprattutto trainati dal fenomeno Prosecco. Questi vini si sono affermati un po’ ...

Marco Masiero vincitore della “International Tio Pepe Challenge 2019”

21/05/2019 - Onestigroup Spa festeggia orgogliosamente Marco Masiero come vincitore italiano della TIO PEPE CHALLANGE 2019. Questa manifestazione è la barman competition più important...

GONZALEZ BYASS lancia la Sherry Apprentice 2016

30/03/2016 - Una tappa anche in Italia per aggiudicarsi la finale internazionale di Jerez de la Frontera. Se è vero che le cose migliori sono quelle che nascono quando si ha il coragg...

FAEMA E71E, la nuova macchina per i coffee specialists sbarca in Spagna

13/07/2018 - Dopo il grande successo di pubblico ottenuto al World of Coffee di Amsterdam, sbarca in Spagna Faema E71E, la nuova macchina per i coffee specialists che piace a tutti i ...

Aggiungi un commento

Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.
Se il commenti appena inviati non appaiono subito, si prega di aggiornare la pagina (tasto F5) per eliminare la precedente cache salvata della pagina.

tredici − 2 =