Pinterest LinkedIn

© Riproduzione riservata

Buon Natale dalla redazione di Beverfood.com! L’ultima casella del calendario dell’avvento si apre oggi, e rivela il regalo più importante: un drink presentato dalla più influente figura del bartending contemporaneo.

Il 25 dicembre si festeggia insieme a Monica Berg, co-proprietaria del Tayēr+Elementary di Londra (#2 World’s 50 Best Bars), Direttrice Creativa di Campari Academy e per due anni consecutivi nominata personalità più influente del mondo bar da Drinks International.

Il lavoro iniziato al T+E pra della pandemia continua a rivoluzionare l’idea di ospitalità londinese e ovunque nel mondo: un bar dalla doppia anima, che unisce l’alto volume a una qualità estrema e una innovazione senza sosta, che si tratti di un bancone su misura realizzato con pannelli mobili, della miscelazione alla spina o dell’impiego di resine e profumi nei drink. Non ci sarebbero bisogno di presentazioni, per cui è Monica a raccontarsi e descrivere il suo cocktail. 

“A essere completamente onesta, non sono una grande fan del Natale, quindi ho sempre preferito lavorare durante le feste. Negli ultimi anni, dopo aver aperto il mio bar, è tuttavia diventata un’occasione preziosa, soprattutto perché sono felice di portare avanti alcune tradizioni con la mia squadra. Abbiamo tante nazionalità diverse, per cui cerchiamo di incorporare un po’ di tutto. Ma quattro sono gli eventi principali di ogni anno: il Calendario dell’avvento dal primo dicembre;  costruire una casetta di Pan di zenzero, una degustazione-sfida tra Pandoro e Panettone, e in occasione dell’ultimo servizio dell’anno, rompiamo la casetta per mangiarla, e io preparo il Risalamande – un dessert danese tradizionale con cui sono cresciuta (il ramo di mia madre è danese).

Come da tradizione, il Risalamande si fa con mandorle tritate, cui si aggiunge una sola mandorla intera: chi la trova vince un premio, un maialino di marzapane. Con il naturale ricambio della squadra, e l’aggiungersi di altri membri, trovo meraviglioso vedere come siamo riusciti a creare momenti che abbiamo un significato profondo per tutti, e contribuisce a rendere questo periodo, solitamente piuttosto stressante per noi, più divertente.

Chiunque mi conosca sa che le mie bevute preferite sono Martini e Champagne – contemporaneamente! (Non giudicatemi, ho due mani e devo rimanere in equilibrio), quindi ho pensato di proporre una versione natalizia di Martini, da accompagnare al vostro Champagne preferito e alle vostre persone del cuore.

ALMOND MARTINI

  • 55ml Hepple Gin in fat-wash alla mandorla
  • 15ml Noilly Prat Original Dry Vermouth

Mescolare e filtrare in una coppetta ghiacciata. Senza decorazione. 

Note: quando ho ospiti, preferisco trascorrere tempo con loro e non stare a far da bere, per cui faccio pre-batch e metto in freezer la miscela. Sono fissata con la temperatura, e preferisco il mio Martini sia il più freddo possibile, di consistenza densa quasi come uno sciroppo, e secondo la mia  esperienza, questo è l’unico modo per ottenerla. Se usate un gin simile al mio (45% alc) vi consiglio di aggiungere 15ml di acqua filtrata per porzione.

Fat wash

700ml Hepple Gin (è il mio preferito, ma potete usarne qualsiasi. Consiglierei comunque un London Dry con note di ginepro marcate, che tenga testa al fat wash senza perdere carattere).

75ml olio di mandorla alimentare di alta qualità

Aggiungere gli ingredienti in un contenitore ermetico non reattivo e lasciar macerare a temperatura ambiente per 48 ore. Dopo 48 ore (potete lasciarli oltre) mettere il contenitore nel freezer per 12 ore: l’olio dovrebbe essere congelato e solido, mentre il gin dovrebbe avere una consistenza densa ma ancora liquida.

Filtrare il liquido due volte con una carta filtro (i filtri da caffè sono ottimi) o fino a quando non otterrete un liquido chiaro senza olio; questo perché vogliamo solo l’aroma della mandorla, senza il grasso e la consistenza dell’olio.

Imbottigliare e sigillare.

© Riproduzione riservata

Tu cosa ne pensi? Scrivi un commento (0)


Rubrica Un cocktail natalizio al giorno 2022

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter

Scrivi un commento

2 × due =

Per continuare disattiva l'AD Block

La pubblicità è fondamentale per il nostro sostentamento e ci permette di mantenere gratuiti i contenuti del nostro sito.
Se hai disattivato l'AD Block e vedi ancora questo messaggio ricarica la pagina